LISTA GENERALE RELAZIONI






IVgrado - DOLOMITI ORIENTALI - parte 2

PILASTRO DI ROZES
Via Costantini-Ghedina (Spigolo Sudovest)

relazione: Luca Brigo

introduzione presente nella guida

Questa classicissima dell'Ampezzano e della Tofana, supera lo spigolo sx del Pilastro di Rozes. Nel suo notevole sviluppo l'arrampicata si mantiene spesso sul 4°, ma con due tiri più impegnativi che la rendono comunque una via di livello. Forse meno frequentata dell'altra classica del Pilastro, la Costantini-Apollonio ( rif. a ) che comunque presenta difficoltà ben più continue e severe. Il lungo tratto finale nel canale dietro allo spigolo scade come qualità dell'arrampicata anche se le difficoltà sono contenute.

racconto della salita e impressioni

in costruzione

 

RELAZIONE COMPLETA NELLA GUIDA
IVgrado e più - DOLOMITI ORIENTALI - parte 2

 

 

 

 

 

 

 

CORREZIONI ed AGGIORNAMENTI

La foto principale, che conteneva un errore di numerazione delle soste, è stata corretta ed è scaricabile cliccando sull'icona qui sotto.

ATTENZIONE:
Si ricorda che a seguito di una frana dell'anno 2010 la vecchia uscita dagli Spigoli di Rozes è impraticabile. Per le nuove uscite dalla parete si rimanda alla foto sotto (foto e notizie dell'amico Enrico Maioni, www.guidedolomiti.com) e, naturalmente, alle relazioni presenti nella nuova guida.
Dall'estate 2012 la tradizionale via di discesa, comune a quella del Primo Spigolo, è nuovamente praticabile con la dovuta attenzione.

IMMAGINI AD ALTA DEFINIZIONE SCARICABILI




GALLERIA IMMAGINI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contatori visite gratuiti

 

 

 

 

 

AVVERTENZA: le relazioni, internet e sulle guide cartacee, sono compilate con la massima coscienziosità ma non si garantisce per eventuali errori o incompletezze. L'uso delle informazioni contenute in esse è a proprio rischio. Gli autori e l'editore non si assumono quindi nessuna responsabilità per eventuali incidenti o qualsiasi altra conseguenza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SITI GEMELLI